Siena, Biblioteca comunale degli Intronati eventi prima settimana di dicembre

Martedì 2 dicembre 2014, ore 17,00
Presentazione del libro di Vincenzo Coli Falsi di gusto, illustrazioni di Gianluca Biscalchin, introduzione di Alessandro Falassi (Siena, Nuova Immagine, 2014). Interverranno: Dario Ceccherini, vicepresidente CDA Biblioteca, Francesco Ricci, docente di letteratura Liceo Classico “Piccolomini” Siena; Stefano Tesi, Giornalista Presidente ASET (Associazione stampa enogastronomica toscana). Presiede Massimo Vedovelli, Assessore alla cultura del Comune di Siena.
Nella Saletta adiacente alla sala storica: “Falsi di gusto” in mostra: 15 tavole disegnate da Gianluca Biscalchin.
Mercoledì 3 dicembre 2014, ore 17,00
Presentazione del libro di Mario De Gregorio Giorgio Santi. Un “savant” tra riformismo e restaurazione (Siena, Betti, 2014). Interverranno: Ferdinando Abbri, Università degli Studi di Siena; Stefano Casati, Responsabile Biblioteca digitale Museo Galileo di Firenze. Coordina Roberto Barzanti, Presidente del CDA della Biblioteca.
Venerdì 5 dicembre 2014, ore 17,00
Signore e Signori: Pietro Germi. Conferenza-omaggio in occasione del 40° dalla scomparsa del regista. Presentazione del volume pubblicato in occasione del trentennale della scomparsa. Sarà illustrata la donazione effettuata alla Biblioteca comunale degli Intronati di una parte dell’archivio della “Voce del Campo”. Enti promotori: Biblioteca comunale degli Intronati, Comune di Siena, Terra di Siena International Filmfestival.
Sabato 6 dicembre 2014, Biblioteca per bambini e ragazzi, ore 11,00 (bambini 3-7 anni)
Ponti di parole. Ciclo di incontri su tematiche interculturali.
Dal libro di Omar Aluan e Angelo Ibba Oltre l’orizzonte (Fatatrac, 2002; ed. bilingue italiano e arabo). Scritta da un poeta arabo e illustrata da un pittore italiano, una splendida fiaba sulla diversità in due lingue in un libro unico che diventa il simbolo di un abbraccio tra popoli e culture diverse.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento