Livorno, apre il Bando per l’iscrizione alle scuole comunali dell’Infanzia

Il Comune di Livorno apre il Bando di iscrizione alle scuole comunali dell’Infanzia per il prossimo anno scolastico 2015/2016. E’ riservato ai bambini residenti a Livorno nati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2012 e che frequentano quest’anno(2014-2015) un servizio educativo 0/3 anni (comunale e, per i posti riservati al Comune, privato convenzionato). Il bando (come avviene già da tre anni) precede nei tempi quello per le scuole statali (e private paritarie) previsto per gennaio/febbraio prossimi, in modo da ottimizzare i percorsi di accesso all’offerta cittadina integrata di scuola dell’infanzia: i bambini che non entrano nel comunale hanno in questo modo tutto il tempo necessario per fare poi domanda allo statale.
La domanda di iscrizione alle scuole comunali dell’Infanzia può essere inoltrata a partire dalle ore 9 di mercoledì 3 dicembre alle ore 13 di venerdì 12 dicembre 2014.
Sabato prossimo 29 novembre, le scuole comunali dell’Infanzia saranno aperte dalle ore 9 alle ore 12 per poter essere visitate dai genitori interessati all’iscrizione.

Queste le scuole comunali dell’Infanzia per le quali si può fare domanda:

Denominazione

Localizzazione

Alveare in Centro infanzia 1–6

Scali del Teatro n.30

Bimbiallegri

via della Salute n.57

I Girasoli in Centro infanzia 2-6

v.le Marconi n.79

Il Giardino di Sara in Centro infanzia 2-6

via Vecchio Lazzaretto n.67

Il Piccolo Principe in Centro infanzia 0-6

via Caduti del Lavoro n.26

I Villini in Centro infanzia 2-6

via di Collinaia n.11

La Giostra in Centro infanzia 0-6

via Passaponti n.2

La Rosa

via Cattaneo n.5

Menotti

via F.lli Bandiera n.11

Mondolfi in Centro infanzia 2-6

via Fiera S. Antonino n.13

Le domande possono essere presentate scegliendo una delle seguenti modalità:

1) On-line, tramite internet
Accedendo nella Rete Civica del Comune di Livorno (www.comune.livorno.it) nella cui home page è presente un link “Bando iscrizione scuole comunali dell’infanzia”; cliccando si trovano i due links “credenziali di accesso ai servizi on line” e “password temporanea”.

1a) Credenziali di accesso ai servizi on line “Sportello del cittadino”, ovvero un username ed una password che possono essere richiesti:
tramite PEC (posta elettronica certificata) da inviare all’indirizzo comune.livorno@postacert.toscana.it
agli sportelli comunali dell’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico piano terra del Palazzo Comunale, Piazza del Municipio 1) e del settore “Educazione e Sport” (via delle Acciughe 5, piano 1°), e delle Circoscrizioni n. 1 (Piazza Saragat,1) e n.5 (via Macchiavelli,21) presentando un documento di identità in corso di validità.

N.B. Le credenziali dello “Sportello del cittadino” consentono di accedere a numerosi servizi on line offerti gratuitamente dal Comune (ad esempio i pagamenti tra cui quello dei bollettini della mensa scolastica, estratto conto della mensa, rinnovo del permessi ZTL, modulistica, cambio domicilio, richiesta di agevolazione/esenzione tariffaria, etc.) tra cui, nel periodo indicato dal presente Bando, la possibilità (per gli assegnatari di posto) di scaricare autonomamente l’Attestato di ammissione alla scuola comunale dell’infanzia.

1b) Password temporanea (durata n.3 giorni), valida per la sola iscrizione alle Scuole comunali dell’infanzia, che può essere richiesta, tramite cellulare, inviando un SMS (testo “infanzia”) al n.3346245245 .
Il genitore richiedente riceverà un SMS gratuito di risposta contenente la password temporanea; utilizzando come username il numero del cellulare (comprensivo del prefisso +39) con cui è stata fatta richiesta, si può accedere al modulo di domanda.

Seguendo le istruzioni fornite dal modulo informatico guidato si può compilare la domanda ed effettuare modifiche e/o correzioni; eventuali informazioni e/o assistenza possono essere richiesti dal lunedì al venerdì con orario 9/13 e 14/18 al numero 0586-820970 attivo da lunedì 1 dicembre 2014.
Ad ogni modifica della domanda, il programma fornisce a video un numero identificativo (ogni volta diverso) che deve essere annotato dal genitore che compila on-line sia per eventuali successive modifiche che per l’inoltro definitivo della domanda.
Conclusa la compilazione, la domanda deve essere inoltrata entro il termine di chiusura delle iscrizioni (il modulo indica le modalità).
Solo a seguito dell’inoltro, la domanda è registrata nel programma informatico (come “presentata”) e non può più essere modificata; è possibile – nella sintesi che riassume quanto dichiarato – scaricare la domanda in formato PDF, salvarla e/o stamparla, unitamente alla ricevuta che ne riporta il protocollo e ne attesta il corretto inoltro.
Eventuali documenti da allegare alla domanda devono essere inviati, esclusivamente in file, entro lo stesso termine, all’indirizzo e-mail iscrizioniinfanzia@comune.livorno.it

Username e password, in entrambi i modi fornite, identificano il soggetto/genitore che compila la domanda on-line e sostituiscono la sottoscrizione del cartaceo: non è quindi necessario recarsi ad uno sportello per la firma della domanda.

Per la compilazione on-line della domanda è disponibile presso l’URP -Ufficio Relazioni con il Pubblico- in P.za del Municipio n.1 una postazione internet da lunedì a venerdì in orario 9-13 e martedì e giovedì anche 15,30-17,30.

N.B. – Per i bambini che hanno un genitore non residente nel Comune di Livorno, la domanda può essere presentata esclusivamente allo sportello (c/o settore “Educazione e Sport”).

2) Agli sportelli appositamente istituiti presso il settore “Educazione e Sport” (via delle Acciughe n.5- p.1°)
 dal lunedì al venerdì in orario 9-13;
 martedì e giovedì anche in orario 15,30-17,30
esclusivamente su appuntamento da richiedere – da lunedì 1 dicembre 2014- al n. 0586-820970 negli orari 9-13 e 14-18 dal lunedì al venerdì.

Agli sportelli, l’addetto comunale compila la domanda inserendo, direttamente nel programma informatico, quanto dichiarato dal genitore; poi stampa un modulo riassuntivo di tali dichiarazioni che sottopone alla verifica dell’interessato che deve sottoscriverlo presentando un documento di identità in corso di validità (da allegare in copia); dopo la sottoscrizione la domanda viene registrata nel programma informatico (e non può più essere modificata); la sintesi sottoscritta delle dichiarazioni è rilasciata in copia al genitore unitamente alla ricevuta che ne riporta il protocollo e ne attesta l’avvenuta presentazione.
La sintesi della domanda riporta il numero di domanda definitivo che è necessario conservare per la consultazione della Lista dei Richiedenti, dell’Elenco delle Ammissioni e della Lista di Attesa che, ai fini del rispetto dei dati personali, riportano il numero della domanda in sostituzione del nome dei bambini.
Le domande devono essere sottoscritte da uno dei genitori o da chi esercita la potestà genitoriale o la tutela legale del/della minore. Possono essere accettate domande sottoscritte da persona delegata (da uno o da entrambi i genitori, da chi esercita la potestà genitoriale o la tutela legale del/della minore) purché accompagnate da delega scritta (contenente tutti i dati del delegato e del delegante) e da copia di un documento di identità di entrambi.

N.B. Domande presentate con modalità diverse da quelle sopra indicate non sono ammesse.

La domanda presentata -nei modi sopra descritti- una volta registrata nel programma informatico non può più essere modificata. Solo nel caso in cui, dopo la registrazione, intervengano situazioni che implichino modifiche di punteggio, la relativa documentazione può essere inviata –comunque entro la scadenza: ore 13 di venerdì 12 dicembre 2014- al settore “Educazione e Sport” all’email iscrizioniinfanzia@comune.livorno.it – insieme alla fotocopia del documento di identità in corso di validità dell’interessato/a. La Commissione che esamina le domande valuterà se accogliere tale documentazione integrativa e, in caso di accoglimento, provvederà a modificare la domanda registrata nel programma informatico.

Scuole che possono essere inserite nella domanda

Nella domanda i genitori devono indicare in ordine di preferenza (anche tutte) le scuole comunali dell’infanzia contemplate dal presente Bando; per la scuola dell’infanzia La Rosa (dove sono attivi moduli orari differenziati) deve essere indicato anche il modulo di funzionamento.

Mediazione culturale e linguistica. Nel periodo di presentazione delle domande, presso il settore “Educazione e Sport” (via delle Acciughe n.5) sono presenti mediatrici culturali e linguistiche per aiutare i genitori stranieri nella comprensione delle informazioni necessarie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, apre il Bando per l’iscrizione alle scuole comunali dell’Infanzia Livorno, apre il Bando per l’iscrizione alle scuole comunali dell’Infanzia ultima modifica: 2014-12-01T00:15:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento