Il 24 manifestazione dei lavoratori Telespazio/eGeos

Lunedì 24 novembre 2014, i lavoratori Telespazio/eGeos di tutti i Centri italiani sciopereranno nelle ultime 4 ore di ogni turno di lavoro.

“La mobilitazione – spiega il segretario generale della Fiom Cgil lucana in una nota – è stata organizzata per contrastare le recenti determinazioni dell’azienda che ha deciso la chiusura della sede di Napoli, decisione già preceduta dal totale disimpegno della sede di Scanzano (Palermo) e che si accompagna al ridimensionamento delle attività operative nel Centro del Lario in Lombardia. Segnali poco incoraggianti giungono anche dalla sede del Fucino e dal Centro Spaziale di Matera.

Lo sciopero, quindi, è stato proclamato non solo in solidarietà all’imminenza della chiusura del sito napoletano, ma ha anche per richiedere con fermezza all’azienda un piano di sviluppo industriale chiaro per il futuro in tutti i Centri italiani.

Dopo molti anni, lo sciopero vedrà unitariamente schierati, dalla stessa parte, Fiom, Fim e Uilm: ci si augura che non rimanga un caso isolato.

Sempre il 24 novembre alla sede dell’Unione Industriale di Roma avrà luogo un presidio dei lavoratori in concomitanza dell’incontro tra le OO.SS. e la direzione aziendale, mentre altre forme di mobilitazione e di protesta potranno essere articolate negli altri Centri”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il 24 manifestazione dei lavoratori Telespazio/eGeos Il 24 manifestazione dei lavoratori Telespazio/eGeos ultima modifica: 2014-11-21T00:05:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento