Tarquinia, gli allievi Paolini, Mastrangelo e Pascucci ammessi al conservatorio

Nuovo grande risultato didattico per l’Accademia Tarquinia Musica. Gli allievi Alessio Mastrangelo, Attilio Pascucci e Cristiano Paolini, sono stati ammessi rispettivamente al conservatorio: Mastrangelo al “Santa Cecilia” di Roma, per musica elettronica, Pascucci e Paolini all’“Alfredo Casella” de L’Aquila, rispettivamente per eufonio e chitarra. «Siamo orgogliosi dei risultati di Alessio, Attilio e Cristiano – sottolinea il presidente Roberta Ranucci -. Abbiamo anche altri due studenti, Gabriele Ripa (pianoforte) e Sara Cavaliere (pianoforte) che frequentano già da un anno i Conservatori di “Santa Cecilia” di Roma e l’“Alfredo Casella” de L’Aquila. Ciò dimostra come il costante aggiornamento dei programmi dei corsi musicali svolti dai docenti di conservatorio presenti all’interno dell’Accademia, sotto l’attenta direzione musicale del M° Riccardo Giovannini (direttore delegato del conservatorio di Rieti, sede delocalizzata del “Santa Cecilia” di Roma), costituiscono elementi importanti nella formazione dei nostri ragazzi, che hanno la possibilità di acquisire una solida preparazione indispensabile per presentarsi agli esami di ammissione ai conservatori di stato. Inoltre, la collaborazione tra l’Accademia Tarquinia Musica e le scuole del territorio, in modo particolare con l’IC “Ettore Sacconi” (dove è presente un affermato e apprezzato indirizzo musicale) e l’IIS “Vincenzo Cardarelli”, testimonia la valenza formativa dei nostri corsi che concorrono allo sviluppo di un qualificato curricolo musicale in verticale. Non bisogna dimenticare il grande sostegno del Comune di Tarquinia, che ha svolto un ruolo fondamentale nel far nascere l’Istituzione, e di importanti realtà associative e commerciali. «In merito, – conclude Roberta Ranucci – è doveroso menzionare l’Associazione Marinai “Fratelli Nardi”, Ortopedia Giuliani, la FAIT (ditta di telecomunicazioni di Roma), il gruppo Eusepi – Hotels, che hanno messo a disposizione dei contributi per gli allievi, riconoscendo e condividendo in pieno il progetto, e infine la Fondazione Carivit, che oltre a confermare, anche per il 2014/2015, l’erogazione di un contributo di € 2000,00 per il finanziamento di borse di studio destinate a sostenere le famiglie degli allievi, ha concesso il patrocinio ufficiale».

9 su 10 da parte di 34 recensori Tarquinia, gli allievi Paolini, Mastrangelo e Pascucci ammessi al conservatorio Tarquinia, gli allievi Paolini, Mastrangelo e Pascucci ammessi al conservatorio ultima modifica: 2014-10-23T00:01:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento