Il 25 ottobre inaugurazione Villa comunale di Policoro

“Non una semplice inaugurazione, ma una vera e propria riconsegna alla città di uno dei suoi polmoni verdi”. Così in una nota l’amministrazione della città di Policoro sulla riconsegna della Villa comunale alla cittadinanza.

L’appuntamento è per sabato prossimo 25 ottobre, a partire dalle ore 16.30.

“Sarà riconsegnata ai bambini la Villa comunale, luogo di gioco, svago e divertimento”. A dichiararlo, il sindaco della Città di Policoro, Rocco Leone, che ha inteso dare il via alla riapertura del parco giochi della villa mediante una festa organizzata dall’Amministrazione Comunale.

Un progetto sia tecnico che sociale, iniziato lo scorso mese di maggio grazie all’importante collaborazione tra l’amministrazione comunale di Policoro e la cooperativa sociale “I Camminatori di Exodus”, per il recupero del parco giochi della villa comunale mediante l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani ex tossicodipendenti che hanno intrapreso un percorso di cura e riabilitazione nella struttura sita in Tursi e gestita dalla Fondazione Exodus.

Tre mesi intensi di lavoro in cui 5 ragazzi in fase di recupero hanno lavorato per il ripristino dei giochi in legno e la manutenzione e custodia della villa comunale.

“Andiamo a restituire alla Città – prosegue la nota del sindaco – una parte importante, un luogo nato per far divertire i bambini, allietare alcuni momenti della giornata insieme ai propri genitori, ai propri nonni, e diventato, nel corso di questi ultimi anni, luogo di spaccio, degrado ed emarginazione”. Con questa operazione fatta in collaborazione con Exodus, a cui va il nostro ringraziamento per quanto fatto il progetto di recupero della Villa comunale ha avuto una duplice valenza: quella di dare a dei ragazzi che stanno facendo un percorso riabilitativo attraverso Exodus una possibilità di un primo reinserimento lavorativo, e quella di restituire ai bambini una parte di città che gli appartiene”.

“L’invito è rivolto a tutti, a grandi e piccini – conclude la nota del sindaco – perché ci saranno momenti di divertimento attraverso uno spettacolo di magia, l’angolo dolce (con zucchero filato), balloon art, baby disco-dance, trampolieri, sputafuoco, mascotte e personaggi Disney, con la possibilità di fare anche delle foto-ricordo”.

Lascia un commento