Vicenza, patrimonio arboreo 100 mila euro per la riqualificazione delle alberature

L’ufficio verde urbano ha predisposto un progetto di manutenzione straordinaria delle alberature nel territorio comunale con l’obiettivo di incrementare il verde in città in alcuni casi rinnovando le alberature esistenti che possono risultare pericolose.
La giunta ha approvato il progetto per l’importo complessivo di 100 mila euro.
Al campo sportivo “Perraro” si riuscirà a proseguire con il progetto già avviato. Dopo i primi lavori verso le tribune, in via Rosmini, eseguiti nella scorsa primavera (primo stralcio del progetto complessivo di 130 mila euro pari a 21 mila euro) ora si procede con la sistemazione del lato verso via Goldoni che risulta ad oggi il più urgente. Verranno abbattute 45 piante a fine ciclo di vita e reimpiantati 17 nuovi esemplari. Inoltre si provvederà a delineare una siepe perimetrale di 150 metri quadrati per separare il campo sportivo dalla strada.
“L’abbattimento di alcune piante risulta necessario perchè l’eccessiva inclinazione potrebbe mettere in pericolo l’incolumità delle persone – ha spiegato l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi dopo avere annunciato l’approvazione del progetto definitivo da parte della giunta -. Nuove piantumazioni provvederanno a garantire il mantenimento della vegetazione. Il Campo Perraro non sarà l’unico luogo oggetto di intervento. Tra le altre urgenze abbiamo inserito anche piazza Casa nostra oggetto di numerosi solleciti da parte dei cittadini dove provvederemo a togliere le alberature che creano disordine lungo il marciapiede e rischiano di essere pericolose”.
In piazza Casa nostra la sistemazione degli alberi consentirà anche di riqualificare il marciapiede che lo sviluppo eccessivo delle alberature e la forte spinta delle loro radici ha rialzato e danneggiato le proprietà private confinanti compromettendo la sicurezza dei pedoni. Per questo motivo e per questioni di urgenza alcuni alberi sono stati già rimossi e verranno sostituiti da 12 nuove piante.
Al museo naturalistico e archeologico di Santa Corona, nel lato che si affaccia al park Canove, la vegetazione spontanea si sta sviluppando in modo incontrollato invadendo i paramenti murari e i reperti storici. Per questo si provvederà al diradamento e alla messa in sicurezza delle piante, abbattendone alcune.
In generale in città si interverrà in alcune zone per piantumare complessivamente 80 alberi in sostituzione di altrettanti che verranno abbattuti perchè ammalati o instabili e quindi pericolosi. Si interverrà principalmente in viale Dal Verme, viale Eretenio, via Lago di Como, via Brg. Granatieri di Sardegna, strada Pasubio, strada Ambrosini, nella pista ciclabile Casarotto, nel parcheggio in zona industriale, nelle aiuole nel quartiere di Sant’Andrea. Inoltre al campo da Calcio della Stanga e di via Istria, a Campo Marzo, in villa Rota Barbieri e al parco giochi di via Riello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, patrimonio arboreo 100 mila euro per la riqualificazione delle alberature Vicenza, patrimonio arboreo 100 mila euro per la riqualificazione delle alberature ultima modifica: 2014-10-22T00:14:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento