Roma, la Fantascienza degli anni d’oro in mostra nei mercati rionali

Prende il via il progetto che trasforma i mercati rionali storici in una piattaforma culturale non convenzionale: con la mostra “Fantascienza.1950-1970 L’iconografia degli anni d’oro”, ideata e curata da Marco Panella e prodotta da Artix, sarà raccontato al pubblico il suggestivo e singolare linguaggio estetico di venti anni di fantascienza vista in Italia.

Fino al 23 novembre, quindi, i mercati rionali Unità (via Cola di Rienzo), Vittoria (via Sabotino), Pinciano (via Antonelli) e Savoia (piazza Gimma) – storici in quanto in attività da prima del 1960 – saranno popolati da 280 immagini di razzi celesti, astronavi, robot, dischi volanti e marziani provenienti da fumetti, libri, manifesti, rotocalchi, riviste, pubblicità, figurine e quaderni scolastici.

Quattro i grandi temi della mostra, uno in ciascun mercato ed ognuno con immagini diverse dall’altro:
Space Opera. Il mito dell’invasione al mercato di via Cola di Rienzo;
Space Opera. Il mito del viaggio al mercato di piazza Gimma;
Robot. Il mito della creazione al mercato di via Antonelli;
Il Futuro visto ieri. Il mito della frontiera al mercato di via Sabotino.

Il Progetto di Valorizzazione dei Mercati Rionali Storici di Roma è promosso da U.P.V.A.D. e Co.Ri.De –associazione e consorzio di servizi degli operatori romani – in collaborazione con Roma Capitale – Municipio Roma Centro e Municipio Secondo (ex 2 e 3), CAR-Centro Agroalimentare Romano e Arsial.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, la Fantascienza degli anni d’oro in mostra nei mercati rionali Roma, la Fantascienza degli anni d’oro in mostra nei mercati rionali ultima modifica: 2014-10-16T00:02:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento