Pompei, tenta di uccidere l’ex sindaco Claudio D’Alessio arrestato quarantenne

Il disoccupato di 45 anni ha accoltellato il politico nel centro città. Claudio D’Alessio è stato trasferito in via precauzionale all’ospedale Cardarelli di Napoli, ma non sarebbe grave.

L’aggressore è stato arrestato. E’ un disoccupato, che da tempo sperava in un’assunzione al Comune di Pompei. L’accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio volontario.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento