Livorno, Parcheggi rosa da lunedì 6 ottobre si può richiedere il tagliando

livorno parcheggio rosaLa Giunta Comunale di Livorno ha approvato criteri e modalità per il rilascio delle autorizzazioni per l’utilizzo dei “parcheggi rosa”, l’accesso nelle Zone a Traffico Controllato e il parcheggio in tutte le Zone a Sosta Controllata, così come definiti nel progetto “Tempora 3”, finanziato dalla Regione Toscana.
I moduli per ottenere le autorizzazioni potranno essere richiesti a partire da lunedì 6 ottobre.
Il progetto, già avviato, prevede la realizzazione di 27 stalli per la sosta vicino ad aree ospedaliere, scuole materne, parchi urbani e zone commerciali, riservati alle donne in gravidanza e alle famiglie con bambini di età inferiore ai due anni.
Alle donne in stato di gravidanza verrà rilasciato, previa domanda e presentazione della certificazione medica che attesti la loro condizione, un permesso per tutte le zone regolamentate, valido fino alla data presunta del parto.
Un altro permesso sarà rilasciato, sempre su richiesta, alle famiglie di bambini di età inferiore a due anni e sarà intestato al minore, valido fino alla data del compimento del secondo anno del bambino. In questo caso il permesso sarà rilasciato: a) indifferentemente a uno dei genitori conviventi con il bambino; b) al genitore convivente con il bambino nel caso in cui l’altro abbia la residenza in un luogo diverso (ad esempio a seguito di separazione legale); c) ad un adulto convivente anagrafico, previa dichiarazione dei genitori, nel caso in cui il minore abbia una residenza diversa da quella di entrambi i genitori (ad esempio residenza presso i nonni o presso genitori affidatari).
I permessi avranno un costo di 30 (trenta) euro ciascuno. Su entrambi, gli utenti potranno chiedere l’inserimento massimo di due targhe, senza vincolo di intestazione degli autoveicoli.
Oltre alle donne in stato di gravidanza ed alle famiglie di bambini residenti nel territorio del Comune di Livorno, i permessi potranno essere rilasciati anche ai non residenti, purché dimostrino di avere una necessità di accedere alle Zone a Traffico Limitato e di sostare nelle Zone a Sosta Controllata per motivi legati ad esigenze della gestante e del bambino. I soli “non residenti” dovranno anche presentare l’autocertificazione dello stato di famiglia.
Il permesso sarà rilasciato anche per i bambini in stato di affidamento.

COME RICHIEDERE I CONTRASSEGNI
La domanda e la documentazione da allegare per il rilascio dei contrassegni potranno essere inviate attraverso il sito del Comune www.comune.livorno.it seguendo il link: Sportello del Cittadino – rilascio nuove autorizzazioni ZTL/ZSC – Permesso Rosa, oppure consegnati all’Ufficio Permessi in Deroga, al 3° piano del Palazzo municipale nuovo, nei giorni di apertura al pubblico: lunedì e venerdì ore 09,00-13,00, martedì e giovedì ore 15,30-17,30. Ulteriori informazioni potranno essere richieste scrivendo a permessi@comune.livorno.it

Il pagamento, la cui ricevuta va allegata alla domanda, potrà essere effettuato con una delle seguenti modalità:
– Conto corrente bancario aperto presso la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno spa, indicando la causale Rimborso Costo Contrassegno ZTL/ZSC (IBAN: IT 63 X 05034 13917 000000000096)
– Conto corrente postale n. 220574 intestato a “Comune di Livorno – Servizio di Tesoreria”, indicando la causale Rimborso Costo Contrassegno ZTL/ZSC – Permesso Rosa
– Servizio T-serve presso i seguenti punti: tabaccheria Morlacchi, borgo dei Cappuccini 23; tabaccheria Cioni, via Roma 133; Chiosco Livorno, Centro commerciale Fonti del Corallo, via Gino Graziani 22; ricevitoria Balloni di Bernini Marco, piazza Cavour 38; ricevitoria Tototerzo, piazza Mazzini 81.

Il ritiro del tagliando dell’autorizzazione dovrà essere effettuato all’Ufficio Permessi in Deroga o negli altri punti di consegna indicati nella domanda.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, Parcheggi rosa da lunedì 6 ottobre si può richiedere il tagliando Livorno, Parcheggi rosa da lunedì 6 ottobre si può richiedere il tagliando ultima modifica: 2014-10-05T00:04:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento