Siracusa, ingerisce acido muriatico morto Giovanni Fortuna

L’uomo di 71 anni è morto nell’ospedale. Aveva sfregiato con lo stesso liquido la sua ex compagna, settantenne. Giovanni Fortuna era piantonato dalla squadra mobile all’Umberto I dove era ricoverato in stato di arresto. La donna, che rischia di perdere l’uso di un occhio, è stata giudicata guaribile in 30 giorni.

Giovanni Fortuna, che da tempo aveva rotto il suo matrimonio, aveva intrecciato una nuova relazione con la settantenne. Un rapporto che nei mesi scorsi sarebbe stato interrotto con una decisione alla quale l’uomo non intendeva rassegnarsi.

L’aggressione è avvenuta nell’androne di uno stabile del centralissimo corso Gelone. La donna ha raccontato di essere stata aggredita dall’uomo che le ha lanciato contro dell’acido. Alcuni schizzi l’hanno raggiunta al volto e in altre parti del corpo causandole ustioni di primo grado. La settantenne ha già lasciato l’ospedale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Siracusa, ingerisce acido muriatico morto Giovanni Fortuna Siracusa, ingerisce acido muriatico morto Giovanni Fortuna ultima modifica: 2014-09-20T00:42:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn2

Lascia un commento