Razionalizzazione trasporto di superficie, parte lunedì a Roma Nord la quarta fase

deposito busParte lunedì 22 settembre la quarta fase di razionalizzazione della rete dei bus che riguarderà le linee appartenenti alla rimessa Grottarossa. Le zone interessate dai cambiamenti saranno: Monte Mario, Balduina, Camilluccia, Cassia, Trionfale e Flaminia.

La prima fase della razionalizzazione e del potenziamento della rete di trasporto pubblico di superficie di Roma Capitale è partita il 12 maggio ed entro la fine dell’anno avrà interessato tutta la città. L’esigenza è di ridisegnare una rete di percorsi che in alcuni casi è ferma agli anni ’30, rendendola più efficace e funzionale. L’obiettivo è recuperare risorse eliminando i servizi a bassa utilizzazione e le sovrapposizioni, per potenziare le linee più frequentate e istituire nuovi collegamenti nelle aree oggi scarsamente servite.

Ecco le novità in ogni quartiere:

Linea 188 Zona Farnesina-Camilluccia

Il percorso viene modificato con il transito su viale dei Colli della Farnesina, parte di via della Camilluccia e piazza dei Giochi Delfici. Contemporaneamente, la linea 48 viene disattivata: le sue funzioni sono sostituite in zona Colli della Farnesina dalla linea 188 e, tra piazza Mancini, la Camilluccia e la zona di via Igea, dalla 911.

Linea 628 (Baronio-Volpi/Farnesina)
E’ prolungata da piazzale Maresciallo Giardino a via Volpi per favorire il collegamento tra la Farnesina e Roma Centro e sostituisce le linee 271 e 32.

Linea 911 (Mancini-Ospedale S. Filippo Neri)
E’ prolungata dalla stazione Monte Mario all’ospedale San Filippo Neri per assicurare il collegamento tra Trionfale e il settore Cassia sino a piazza Mancini. L’orario del servizio è esteso per garantire corrispondenza con il tram 2 per tutta la durata del servizio. Sulla linea sarà possibile trasportare biciclette secondo le norme già in vigore sul resto della rete di superficie. Nei giorni scolastici alcune corse della linea sono prolungate a via Giuseppe Barellai.

Linea 32 Zona Flaminia entro e fuori GRA – (Risorgimento-staz. Saxa Rubra)
La linea è prolungata nel percorso fino a Saxa Rubra con transito in piazza Mancini per migliorare i collegamenti tra la zona Prati, la linea A della metropolitana e il Flaminio, sostituendo la 232 (Mancini-Saxa Rubra), che viene disattivata.

Linea 039 (Valbondione-Settebagni)
Viene unificata nel percorso con la 302, che viene disattivata, per offrire un unico collegamento tra Labaro e Settebagni garantendo rapide e più agevoli corrispondenze con la linea ferroviaria Roma-Nord e la FL1 Orte – Fiumicino. La nuova linea 039 seguirà lo stesso percorso sia nei feriali che nei festivi con la disattivazione della 039F.

Linea 029 Zona Cassia – Grottarossa – (L.go Sperlonga-staz. Saxa Rubra)
La linea è prolungata fino a largo Sperlonga, lungo via di Grottarossa e la nuova strada di fondovalle, per aumentare i collegamenti della zona verso l’ospedale e tra Grottarossa e la zona di via Ischia di Castro.

Linea 226 (Grottarossa/Asisium-Mancini)
E’ una nuova linea che collega l’istituto Asisium a piazza Mancini lungo la strada di fondovalle, via Ischia di Castro e via San Godenzo, assorbendo funzioni e percorso delle linee 224 e 220, che vengono disattivate. Alcune corse della linea 226 transitano in via Oriolo Romano.

Linea 301 (Augusto Imperatore-Grottarossa/Asisium)
Assume le funzioni di collegamento principale della zona Grottarossa – che per la prima volta è collegata direttamente con la metropolitana e il Centro -proseguendo il percorso lungo la tratta Ponte Milvio – Augusto Imperatore, servita oggi dalla 224, che viene disattivata. La linea viene, inoltre, potenziata ed estesa nell’orario di servizio nei giorni di venerdì e sabato in concomitanza con le ultime corse della metropolitana (ore 1.30).

Linea 032 Zona Cassia esterna al GRA – (circolare La Storta-La Storta)
Viene modificata nel percorso con la limitazione alla stazione La Storta, mentre la tratta residua sino a La Giustiniana è servita dalla linea 201 (Mancini-Conti Antonio/Pullè).

Linea 223 (La Giustiniana-Termini)
Il percorso, già prolungato fino alla stazione Termini, viene arretrato con capolinea alla stazione della Giustiniana della ferrovia FL3, dove, grazie allo scambio con la 907 (La Giustiniana-Cornelia), diventa il nodo di scambio tra le linee esterne al GRA e quelle dirette verso il Centro e le linee metropolitane.

Linea 546 Zona Trionfale-Medaglie d’Oro (via Ago/Val Cannuta – staz. Ipogeo degli Ottavi)

La linea viene rivista nella programmazione dell’orario di servizio e prolungata dall’ospedale San Filippo Neri a Ottavia e alla stazione Ipogeo degli Ottavi della ferrovia regionale FL3 sul percorso della linea 997, realizzando un collegamento trasversale da Val Cannuta al GRA e toccando i principali obiettivi della zona e le stazioni della metro A e della FL3.

Linea 907 (La Giustiniana-Cornelia)
Viene deviata nella tratta interna sul percorso dell’attuale linea 997 (Torrevecchia-Battistini) sino alla circonvallazione Cornelia, garantendo un collegamento agevole tra la Cassia all’esterno del GRA e la stazione Cornelia della linea A della metropolitana in aggiunta ai treni della FL3. Il nuovo percorso sostituisce le funzioni di alcune tratte delle linee 998 (tratta Monte Mario-Battistini), 997 (tratta stazione Ipogeo degli Ottavi-Battistini), 995 (tratta San Filippo Neri –Battistini).

Linea 912 (circolare staz. Monte Mario-staz. Monte Mario)
La zona di Monte Mario alto viene servita dalla 912, potenziata nel numero delle corse.

Linea 913 (Monte Mario-Augusto Imperatore)
Assume ruolo e funzioni di linea principale della zona Monte Mario con Roma Centro con il funzionamento 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana. Si tratta del primo collegamento della rete di trasporto pubblico della rete romana sempre attivo con lo stesso percorso e con un elevato numero di corse nelle ore di punta.

Linea 914 (Circolare staz. Monte Mario-staz. Monte Mario)
E’ una linea di nuova istituzione per servire l’interno del complesso di Santa Maria della Pietà e il collegamento con la stazione della FL3 di Monte Mario.

Linea 980 (S. Filippo Neri – Pane)
Le linee 980 e 994 vengono unificate nella nuova 980 che collega Montespaccato all’ospedale San Filippo Neri attraverso via di Boccea, le stazioni Battistini e Cornelia della metro A, le stazioni Gemelli e San Filippo Neri della FL3 e i relativi poli ospedalieri. La nuova linea 980 serve tutti gli obiettivi di rilievo della zona e permette di scambiare con tutte le linee su ferro e i principali bus della zona ovest.

Linea 985 (staz. Aurelia-Frate)
Assume le funzioni della tratta interna della linea 997 e, anziché raggiungere la circonvallazione Cornelia, viene deviata a via Frate sul percorso della 997; ha corrispondenza con metro e ferrovie alla stazione Battistini con la linea A della metropolitana e con la ferrovia FL3 alla stazione Balduina.

Linea 990 (P.za Cavour-staz.ne Monte Mario)
La linea assume ruolo e funzioni di linea principale a servizio della zona Balduina, servita anche dalla linea ferroviaria FL3(stazioni Appiano e Balduina). Viene potenziata e prolungata nel percorso alla stazione Monte Mario e inoltre deviata alla stazione metro A Ottaviano per aumentare i collegamenti tra Balduina e metropolitana. Sostituisce la 999 perché interamente sovrapposta.

Linea 998 (staz.ne Monte Mario-Riserva Grande/Cusino)
Diventa una linea di servizio del quartiere, con disattivazione della tratta stazione Monte Mario-Battistini servita da altre linee (546 e 907). La 998 effettuerà lo stesso percorso sia nei feriali che nei festivi; le versioni festive e limitate della linea (998F e 998L) quindi non saranno più attive.

Linea 908 (circolare Grondona-Grondona) Zona Ottavia – Lucchina – Palmarola

Viene unificata alla linea 987, che viene disattivata, per offrire un unico collegamento al servizio delle zone Monte del Marmo e Quartaccio con corrispondenza in una fermata comune con la nuova linea 993 Cornelia – Ipogeo degli Ottavi. Alcune corse sono prolungate a Torresina per servire l’utenza scolastica.

Linea 992 (circolare staz. Ipogeo degli Ottavi – staz. Ipogeo degli Ottavi)
Il percorso viene modificato per servire meglio le zone a ridosso di Casal del Marmo.

Linea 993 (staz. Ipogeo degli Ottavi-Cornelia)
E’ una linea di nuova istituzione con percorso trasversale che collega la stazione FL3 Ipogeo degli Ottavi al nodo di scambio Cornelia, attraverso via di Casal del Marmo, Palmarola, via di Boccea.

Inoltre entreranno in vigore queste altre modifiche:

Linea 021 (La Giustiniana-Grottarossa): modifica l’orario di servizio (05.50 – 22.50) per consentire una migliore coincidenza con i treni della FL3
Linea 48 (Pieve di Cadore-Mancini): sostituita in zona Farnesina dal nuovo percorso della linea 188.
Linea 200 (staz. Prima Porta – Mancini): orario di servizio esteso (04.55 – 00.20) per garantire la corrispondenza con l’orario di servizio del tram 2.
Linea 201(Mancini-Olgiata): orario di servizio esteso (04.55 – 00.20) per garantire la corrispondenza con l’orario di servizio del tram 2.
Linea 221F (Azzarita – L.go Sperlonga): interamente sostituita dalla nuova linea 226 attiva tutti i giorni.
Linea 222 (p.za Manfredi Azzarita-Mancini): interamente sovrapposta ad altre linee (226-301).
Linee 224 (L.go Sperlonga-Augusto Imperatore) e 220 (Grottarossa/Asisium-Mancini): sostituite dalla nuova linea 226 e dal prolungamento in Centro della 301.
Linea 232 (Mancini-staz.Saxa Rubra): sostituita dalla 32 modificata nel percorso.
Linea 271 (San Paolo – Farnesina): sostituita dalle linee 23, 32, 280 e 628.
Linea 909 (circolare staz. Ipogeo degli Ottavi–staz. Ipogeo degli Ottavi): sostituita dalla nuova 993.
Linea 910 (Termini-Mancini): estesa fino alle ore 1 per collegare l’Auditorium alla stazione Termini in sostituzione della linea M.
Linea 915 (Malagrotta-Cornelia): sovrapposta ad altre linee zona Boccea (905-993).
La linea 984 (circolare Cornelia-Cornelia): sostituita da altri collegamenti piu’ frequenti e con orari di servizio più estesi.
Linea 987 (circolare Gasparri – Gasparri): unificata alla 908.
Linea 991 (Barellai – Ottaviano): disattivata (la zona di via Barellai è servita nel periodo scolastico da alcune corse della linea 911).
Linea 994 (ospedale S. Filippo Neri – staz. Valle Aurelia): sostituita dal prolungamento della linea 980 e nella tratta Irnerio-Valle Aurelia-dalla linea A della metropolitana e dalla linea bus 490.
Linea 995 (circolare ospedale San Filippo Neri): sostituita dalla 907, 546, 911 e dal prolungamento della linea 985.
Linee 997 (Frate –Tarsia) e 997F (Frate – Ipogeo degli Ottavi): sostituite dal nuovo percorso delle linee 907-546-985.

Lascia un commento