Napoli, spari contro casa dell’ex compagna di Luigi Mele, ucciso a Pianura

Colpi esplosi contro le finestre della donna del pregiudicato assassinato il 30 agosto. Sul posto gli agenti del commissariato diretto dal vicequestore Maria Antonietta Ferrara. Ma la banda di criminali che aveva preso di mira quell’appartamento si era già dileguata.

Il tutto mentre poco prima in via Salvator Rosa è stato ammazzato Carmine Lepre, noto pregiudicato del Cavone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, spari contro casa dell’ex compagna di Luigi Mele, ucciso a Pianura Napoli, spari contro casa dell’ex compagna di Luigi Mele, ucciso a Pianura ultima modifica: 2014-09-14T01:50:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento