Torna NextechFestival, dall’11 al 13 settembre Firenze al centro della musica elettronica contemporanea

Una tre giorni tutta elettronica in diversi spazi di Firenze. È Nextech Festival la manifestazione ideata dal Musicus Concentus e dedicata alla scena internazionale della nuova musica elettronica e delle arti digitali. La nuova edizione è stata presentata questa mattina a Palazzo Vecchio alla presenza  del sindaco Dario Nardella e del presidente di Musicus Concentus Fernando Fanutti. “Un altro tassello di questa Estate Fiorentina 2014 che va a coprire anche un ulteriore ambito musicale, quello dell’elettronica e della ricerca sonora – ha detto Nardella – Un’estate che, nonostante il meteo non particolarmente favorevole, ha già superato le 100mila presenze e che ha in serbo per il mese di settembre ancora moltissimi eventi di grande valore, proprio come questo Festival”. Nextech Festival, giunto all’ottava edizione, è organizzato da Musicus Concentus, Decibel Eventi, Atomic Events e Mdc Events, propone un percorso esplorativo tra le molte musiche elettroniche, dall’intrattenimento di selezione (djing) alla ricerca sonora, alla musica come elemento di architettura d’ambiente. L’evento prevede attività dall’ora dell’aperitivo a notte fonda, coniugando le diverse accentazioni della musica elettronica a contatto con lo spazio circostante, con lo scorrere del tempo, con arti e tecniche diverse. Tra gli ospiti di questa edizione: Ben Sims, Karenn  live  (Blawan & Pariah),Demdike Stare,  Vitalic live Gary Beck, Noisia,  Draft b2b Teo Naddi, Ckrono & Slesh – Ganji Killah  & Rayna  e Dj Goma. Per l’inaugurazione, giovedì 11 settembre, si esibiranno nella Sala Vanni i mancuniani Demdike Stare, maestri di atmosfere e contrasti, tensione elettroacustica e piacere visivo, modernariato analogico e scintillio digitale. Venerdì 12 settembre Nextech Festival proseguirà sul palco del Viper Theatre per ospitare il collettivo olandese Noisia: un ensemble che si divide tra attività live e produzione di studio, un collettivo creatore di una proposta sonora incentrata sul ritmo, con una musica caratterizzata da bassi profondi e avvolgenti, diventati un inconfondibile marchio di fabbrica. Insieme a loro sarà sul palco una significativa selezione della scena hip hop toscana: Ckrono e Slesh, il cui Moombathon ha fatto impazzire il web, DJ Goma esperto di incroci e sovrapposizione ritmiche, Ganji Killah e Rayne, due voci cariche di energia e passione. La giornata finale di Nextech Festival, sabato 13 settembre, si terrà al Padiglione Cavaniglia, unica occasione in cui la Fortezza da Basso apre le porte alla musica dal vivo. Il programma presenterà una lunga sequenza artisti e sonorità: dall’Inghilterra arriveranno Ben Sims, Gary Beck e Karenn, nuovo progetto per una grande collaborazione dei fuoriclasse Blawan e Pariah; un’altra presenza di rilievo sarà quella del francese Vitalic; il lungo elenco si completerà con due artisti toscani che stanno crescendo proprio nella “scuderia” Nextech,  Draft e Teo Naddi. Un viaggio tra differenti generazioni, dal più esperto Ben Sims ai più giovani Vitalic e Gary Beck, per chiudere con il duo Karenn di straordinaria attualità.

Lascia un commento