Parma, inaugurato il nuovo ufficio postale di Corcagnano

Si è svolta l’inaugurazione ufficiale, senza interruzione del servizio, alla presenza del direttore provinciale di Poste Italiane Carmine Arancio e della direttrice della filiale Elisabetta Raimondi. Per il Comune ha partecipato il presidente del Consiglio Comunale Marco Vagnozzi, la benedizione è stata impartita dal parroco di Corcagnano don Livio Pelosi, alla presenza dei militari dell’arma della locale stazione dei carabinieri.

Il nuovo ufficio si presenta accogliente, con due sportelli funzionanti, ed è stato realizzato tenendo conto delle esigenze degli utenti a partire dalla nuova rampa di accesso. Sono state eliminate, infatti, tutte le barriere architettoniche.

Gli sportelli hanno il piano di lavoro ad un’altezza adeguata adatta anche per le persone diversamente abili. I due sportelli operativi possono soddisfare le esigenze della clientela legate sia ai servizi Postali che ai servizi Bancoposta. Particolare attenzione è stata dedicata al tema della sicurezza con l’installazione di video camere e l’eliminazione di contante dai banconi grazie a dispensatori di denaro a tempo (roller cash), che possono essere utilizzati dagli operatori di sportello. L’ufficio è caratterizzato dalla presenza di ampie vetrate, da blindature esterne di ultima generazione e porte di sicurezza.

Il presidente del Consiglio Comunale, Marco Vagnozzi, ha accolto con soddisfazione l’apertura del nuovo ufficio di Poste Italiane. “Si tratta di un importante servizio rivolto alla comunità e realizzato in una struttura in cui sono stati apportati miglioramenti significativi con particolare attenzione all’eliminazione delle barriere architettoniche, rendendone, in questo modo, più agevole l’accesso. Si tratta di un ufficio decentrato la cui attivazione rappresenta un risultato importante”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, inaugurato il nuovo ufficio postale di Corcagnano Parma, inaugurato il nuovo ufficio postale di Corcagnano ultima modifica: 2014-08-29T01:58:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento