Stati Uniti pronti ad attaccare anche in Siria i miliziani jihadisti dell’Isis

Nel mirino il gruppo responsabile dell’uccisione del reporter James Foley e che minaccia di uccidere altri ostaggi. Ad affermarlo è il vice-consigliere per la Sicurezza nazionale della Casa Bianca Ben Rhodes, che aggiunge:”Valuteremo cosa sia necessario per assicurarci di proteggere gli americani”. “Faremo il possibile per riportare a casa gli ostaggi in mano all’Isis”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Stati Uniti pronti ad attaccare anche in Siria i miliziani jihadisti dell’Isis Stati Uniti pronti ad attaccare anche in Siria i miliziani jihadisti dell’Isis ultima modifica: 2014-08-23T00:50:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento