Messina, rapina e aggredisce edicolante arrestato Orazio Gemelli

L’uomo di 24 anni deve rispondere delle accuse di tentato omicidio, rapina e furto. La Polizia ha  arrestato Orazio Gemelli. E’ lui l’autore della rapina commessa all’alba di domenica scorsa ai danni dell’ottantenne edicolante di piazza Cairoli finito in ospedale per le ferite riportate. Il giovane aveva confessato dichiarando di aver agito sotto effetto dell’alcol. Ora sono scattate le manette ai suoi polsi  su ordine del GIP Daniela Urbani, che ha accolto la richiesta del P.M. Antonio Carchietti.

Orazio Gemelli dopo avere tentato, inutilmente, di rubare il portafoglio all’edicolante, riusciva a sottrarre dalla cassa sessanta euro, dandosi alla fuga. La sua violenta azione comportava gravi conseguenze per l’anziano che per le numerose ferite al volto per essere stato colpito con una pietra,  veniva ricoverato nel reparto di neurochirurgia al Policlinico, con prognosi riservata, successivamente sciolta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina, rapina e aggredisce edicolante arrestato Orazio Gemelli Messina, rapina e aggredisce edicolante arrestato Orazio Gemelli ultima modifica: 2014-08-23T01:13:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento