Roma, Appio Tuscolano quarantenne tenta di rapire bimba di 2 anni

L’arrestato è un italiano di 49 anni originario del Nord e senza precedenti. Non è escluso che si tratti di una persona con problemi psichici. La bimba era in compagnia della nonna, una moldava, e del fratellino di 11 anni. Insieme stavano andando a Villa Lazzaroni. L’aggressore, per cercare di portarla via, avrebbe spinto la donna che nella caduta avrebbe sbattuto la testa contro un semaforo. Trasportata in ospedale è stata giudicata guaribile in dieci giorni.

La piccola era per strada con la nonna, nel quartiere Appio-Tuscolano, quando l’uomo si è avvicinato per portarla via. Non ci è riuscito grazie all’intervento di alcune persone che si trovavano nei paraggi e che, dopo averlo fermato, hanno subito chiamato il 113.

Il rapitore è stato quasi linciato da parte dei passanti. L’uomo, in stato confusionale, è stato portato via dagli agenti del commissariato Appio e avrebbe riportato solo qualche graffio. E’ stato arrestato con le accuse di tentato sequestro di persona e lesioni personali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Appio Tuscolano quarantenne tenta di rapire bimba di 2 anni Roma, Appio Tuscolano quarantenne tenta di rapire bimba di 2 anni ultima modifica: 2014-08-21T16:18:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento