19 agosto, l’Ara Pacis a colori per il bimillenario di Augusto

ara pacis a coloriMartedì 19 fanno duemila anni esatti dal giorno – 19 agosto del 14 dopo Cristo – in cui Augusto, fondatore dell’impero e pater patriae, spirò a Nola. E’ la giornata clou delle celebrazioni del bimillenario augusteo – in corso da mesi ai Fori Imperiali con Foro di Augusto. Duemila anni dopo e con mostre nei musei civici – ed è la serata de I colori dell’Ara: il grande monumento celebrativo viene eccezionalmente aperto dalle 21 alle 24 per riprendere i colori. Non quelli che aveva all’epoca, che nessuno conosce con certezza, ma una loro attendibile ricostruzione ottenuta con luce proiettata. In contemporanea, e con lo stesso biglietto, la mostra residente all’Ara Pacis su L’arte del comando. L’eredità di Augusto. E prima, al mattino, le visite guidate al Mausoleo di Augusto.

Il marmo dell’Ara Pacis e dei suoi bassorilievi viene dunque investito da luce colorata, sia sul lato occidentale (pannelli di Enea e del Lupercale), che su quello orientale (pannelli della Tellus e grande fregio vegetale). I colori sono quelli ipotizzati negli scorsi anni dal gruppo di studio nato con l’allestimento del museo, testati approntando un modello tridimensionale dell’altare e applicandovi il colore secondo stretti criteri filologici e storico-stilistici (maturati dopo analisi di laboratorio e ricerche sull’uso del colore nell’architettura romana). La ricostruzione è dunque fondata e verosimile ma, precisa la direzione del museo, l’intento non è far vedere l’Ara Pacis “com’era” ma restituire un aspetto con buona probabilità prossimo all’originale. Si tratta, potremmo dire, di un “restauro propositivo virtuale”.

Con il biglietto, oltre a contemplare l’Ara a colori, si accede alla mostra su L’arte del comando e, volendo dedicare tutta la giornata all’antica Roma e all’uomo che più d’altri ne segnò la storia, la mattina ci sono tre visite guidate al Mausoleo di Augusto (sull’attigua piazza Augusto Imperatore), tenute dagli esperti della Sovrintendenza Capitolina: un “Augustus day” a tutto campo.

L’ingresso alla proiezione luminosa e alla mostra costa 11 euro. L’ultima entrata è alle 23. Per le tre visite guidate mattutine (9.30, 10.30 e 11.30, massimo 30 persone ogni turno) occorre prenotarsi chiamando lo 060608, il contact center di Roma Capitale su turismo e cultura.

Le manifestazioni per il bimillenario augusteo sono promosse da Roma Capitale (Assessorato Cultura, Sovrintendenza Capitolina) e organizzate da Zètema Progetto Cultura.

9 su 10 da parte di 34 recensori 19 agosto, l’Ara Pacis a colori per il bimillenario di Augusto 19 agosto, l’Ara Pacis a colori per il bimillenario di Augusto ultima modifica: 2014-08-13T01:37:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento