Udine, Alberto Pericoli morto carbonizzato a Brema

Il corpo carbonizzato nell’aereo precipitato su un magazzino della città tedesca è proprio dell’udinese di 46 anni, che non dà più notizie di sè proprio da venerdì, giorno in cui è avvenuta la tragedia. Ad affermarlo con certezza la Polizia tedesca.

Per conseguire la certezza tecnica, si procede ora alla comparazione di campioni organici dell’uomo, guardia giurata e appassionato di volo.

Mentre dalla Germania arriva il via libera al rimpatrio della salma, la Polizia ha raccolto materiali organici nella stanza d’albergo occupata da Alberto Pericoli prima della tragedia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, Alberto Pericoli morto carbonizzato a Brema Udine, Alberto Pericoli morto carbonizzato a Brema ultima modifica: 2014-08-05T01:46:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento