Bibione, Maurizio Marconi chiama la moglie al telefono e muore stroncato da un infarto

È stata la stessa donna a lanciare la richiesta di aiuto per Maurizio Marconi, 54 anni di Cordenons ma residente a Jesolo, che dall’altro capo del telefono non lo sentiva più.

La tragedia si è consumata nel campeggio “Capalonga” di Bibione Pineda. La vittima aveva appena terminato il turno di lavoro come guardiano presso il campeggio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin