Larsson, Mazumdar, Luci e autori in residenza, il Macro si fa in quattro

macroProseguono al Macro – Museo d’Arte Contemporanea Roma (via Nizza, 138) le mostre dedicate agli artisti Annika Larsson, Chittrovanu Mazumdar, Cecilia Luci , Artisti in residenza #5. Studio Shows. Di seguito i dettagli delle esposizioni.

Annika Larsson
“Introduction”

a cura di Benedetta Carpi De Resmini
Apertura al pubblico: fino al 20 settembre 2014
Sala Enel
E’ la prima esposizione personale presso un’istituzione pubblica italiana dell’artista svedese Annika Larsson. La mostra presenta al pubblico le opere più recenti dell’artista, con due video – Blue (2014) e E.A.V. (2011) – insieme ad un’ampia installazione che ne elabora ulteriormente il discorso critico. Introduction è un progetto nato in collaborazione con l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, dove attualmente l’artista è in residenza fino al prossimo dicembre. La ricerca di Annika Larsson in questa mostra si concentra su temi controversi della storia sociale dell’occidente moderno e contemporaneo.

Chittrovanu Mazumdar
“And what is left unsaid…”

a cura di Paola Ugolini
Apertura al pubblico: fino al 20 settembre 2014
Sala Enel
In anteprima assoluta la prima personale in Italia dell’artista, di origine franco-indiana, Chittrovanu Mazumdar.
La mostra rappresenta una riflessione sull’impossibilità di potersi esprimere fino in fondo, ed è caratterizzata dalla contrapposizione di due grandi installazioni che aprono il percorso espositivo. I colori dominanti sono il nero dei monoliti interattivi in ferro, che occupano la prima parte della sala, il rosso della seconda installazione, e il blu avvolgente della videoinstallazione che conclude il percorso. L’artista utilizza nel suo lavoro molti stimoli visivi e materiali di diverso genere come legno, ferro, tessuti, fiori, fotografie, video, suoni e luci.

Cecilia Luci
“Made in water”

a cura di Marco Tonelli e Fabiola Naldi
Apertura al pubblico: fino al 7 settembre 2014
Project Room 2
Artista intenta ad unire un personale immaginario visivo con un uso sapiente della macchina fotografica, Cecilia Luci, dopo aver abbandonato la tematica della figura umana, ha intrapreso una ricerca mirata alla ricostruzione di paesaggi interiori attraverso la combinazione di oggetti di uso quotidiano disposti in liquidi trasparenti come l’acqua.
Le geometrie astratte, o le inaspettate metamorfosi che avvengono durante queste combinazioni, danno vita a stranianti fotografie che fanno della trasparenza stessa una sorta di filtro psicologico e formale che ripara memorie e ricordi, spersonalizzandoli con un forte accento estetizzante.

Artisti in residenza #5. STUDIO SHOWS
Guglielmo Castelli, Nemanja Cvijanović, Anna Franceschini, André Romão

Apertura al pubblico: fino al 24 agosto 2014
Studio #1, #2, #3, #4
Dal 12 giugno al 24 agosto 2014 sarà aperta STUDIO SHOWS, la mostra finale della quinta edizione del programma Artisti in residenza. Gli artisti Guglielmo Castelli, Nemanja Cvijanovic, Anna Franceschini e André Romão, selezionati per i quattro mesi di residenza iniziati a febbraio 2014, presentano i progetti inediti realizzati durante la loro permanenza.
Il programma Artisti in residenza, è il primo ad essere promosso da un museo pubblico italiano ed è parte integrante della programmazione del MACRO che vuole proporsi come centro di diffusione e di produzione culturale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Larsson, Mazumdar, Luci e autori in residenza, il Macro si fa in quattro Larsson, Mazumdar, Luci e autori in residenza, il Macro si fa in quattro ultima modifica: 2014-07-29T01:21:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento