La Riforma del Senato slitta al 2 settembre

E’ la mediazione proposta da Matteo Renzi per l’approvazione in prima lettura del ddl di riforma costituzionale. Lo slittamento scatterebbe se le opposizioni ritirano gli emendamenti. Lo avrebbe detto il Premier ai suoi.

Quella del 2 settembre sarebbe la data proposta dal “dissidente” del Pd, Chiti, garantendo all’ex sindaco di Firenze che i punti cruciali della riforma, come il Senato, verranno approvati adesso. Una soluzione che sembra piacere a Renzi, che resta comunque scettico sul M5S.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Riforma del Senato slitta al 2 settembre La Riforma del Senato slitta al 2 settembre ultima modifica: 2014-07-29T00:55:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento