Vacanze, solo un fiorentino su quattro lascerà la città

Solo un fiorentino su quattro, ovvero il 25,3%, ha intenzione di andare in vacanza, un dato in forte calo rispetto agli anni precedenti (32,1% nel 2013 e 47,5% nel 2012). Diminuisce anche la percentuale di coloro che si sposteranno solo il fine settimana (8,8%, era 9,8% nel 2013), mentre aumentano coloro che non andranno per niente in vacanza (da 58,1% a 65,9%). Si conferma come periodo preferito agosto e tra le mete, il mare rimane la principale. Aumenta poi la percentuale di chi parteciperà agli eventi culturali in città (26,9% contro 23,7% del 2013). Sono alcuni dei dati che emergono dall’indagine effettuata dall’ufficio statistica del Comune.
L’analisi ha riguardato un campione di 750 famiglie, intervistate telefonicamente tra fine giugno e inizio luglio.
Il dato principale che emerge è appunto il netto calo dei fiorentini che dichiarano di non andare in vacanza, soprattutto sono gli anziani coloro che più rinunciano alle vacanze, pari al 77,9% di coloro che hanno 65 anni o più.
Per condizione occupazionale si osserva che tutte le categorie registrano un calo, tranne che per le casalinghe. Diminuzioni consistenti di chi si recherà in vacanza si osservano fra gli studenti (-11,0%) e tra i pensionati (-10,1%). In netto calo l’intenzione di andare in vacanza sia per i lavoratori dipendenti (-7,2 punti percentuali rispetto allo scorso anno) sia per gli autonomi (-9,1 punti percentuali).
Anche per le vacanze 2014 i fiorentini prediligono il mare, soprattutto quello italiano e toscano (32,6% e 31,5% rispettivamente); tiene la montagna (8,3%).
Ad agosto si registra una media giornaliera di 51.068 fiorentini in vacanza contro 44.283 del 2013 (+15,3%) ma comunque sempre di molto inferiore al dato del 2012 quando la media giornaliera dei fiorentini in vacanza era 76.752. Fra il 1 giugno e il 30 settembre i cittadini fuori città saranno, in media, 19.329 al giorno (in calo del 4,6%, nel 2013 erano 20.274 ma nel 2012 la media era 30.603).
E chi rimane in città? Molti staranno in casa propria o di parenti e amici (47,2%) oppure all’aperto in città o in campagna (29,2%). Rispetto all’intenzione di partecipare agli eventi culturali che offre la città in estate, i risultati mostrano un aumento rispetto allo scorso anno (26,9% contro il 23,7% del 2013). Fra le attività preferite i concerti di musica jazz,rock, etnica, le mostre e i musei.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vacanze, solo un fiorentino su quattro lascerà la città Vacanze, solo un fiorentino su quattro lascerà la città ultima modifica: 2014-07-19T01:53:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento