Racale, maxi sequestro di rame rubato

Gli agenti della polizia ferroviaria del Compartimento di Puglia, Basilicata e Molise hanno scoperto in un’autodemolizione tre tonnellate di rame e due quintali di altri metalli. Tra i materiali illecitamente detenuti nel locale sono stati trovati arredi cimiteriale e cavi che erano stati rubati da impianti appartenenti ad Enel e Telecom Italia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin