Lavoratori atipici, al via il fondo di garanzia grazie all’intesa Regione-banche

Prestiti più facili anche per chi non ha un lavoro con contratto a tempo indeterminato. Il fondo di garanzia per agevolare l’accesso al credito di lavoratori con contratto atipico sarà rifinanziato dalla Regione e reso operativo grazie ad un nuovo accordo fra la Regione e il  sistema bancario toscano.

La firma, seguita da una conferenza stampa, è prevista per oggi alle 12.30, in Sala Pegaso, Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10, Firenze.

Per la Regione firmerà l’assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini che spiegherà i contenuti dell’accordo alla stampa, presenti i rappresentanti delle banche aderenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lavoratori atipici, al via il fondo di garanzia grazie all’intesa Regione-banche Lavoratori atipici, al via il fondo di garanzia grazie all’intesa Regione-banche ultima modifica: 2014-07-11T01:39:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento