Arezzo Wave 2014 torna nella sua sede natale, pieno di grandi novità

“Il sostegno ad Arezzo Wave da parte della Regione è convinto e confermato negli anni grazie all’inserimento nel circuito di Toscana dei festival, come richiesto dalla Provincia di Arezzo”. E’ quanto afferma l’assessora regionale alla cultura Sara Nocentini in un saluto agli organizzatori della kermesse musicale che si svolgerà dal 17 al 21 luglio prossimi.

“Arezzo Wave è riuscito a costruire una proposta musicale che coinvolge tutto il territorio nazionale – aggiunge l’assessora – soprattutto per le possibilità offerte a decine di giovani band e musicisti di farsi conoscere attraverso le selezioni per cui transitano e fanno sentire la loro capacità di far musica”.

“Dell’edizione 2014 – aggiunge Nocentini – credo sia da ricordare  in modo particolare l’invenzione da parte di Mauro Valenti di una virtuale ventiduesima regione popolata da chi avrebbe diritto allo ius soli per essere qui nato e qui continuare a vivere e in questo caso a suonare, creando un incredibile mix di culture di seconda generazione. O il programma realizzato insieme ai Centri di salute mentale di Arezzo e Firenze nel ricordo di Basaglia e Pirella, che porterà sul palcoscenico un grande pianista, Luciano Gavini, insieme al gruppo dei Sosta Palmizi”.

“Infine devo sottolineare la sintonia che sento, curando anche le politiche del settore del turismo, con la scelta di Arezzo Wave di farsi anche polo attrattivo turistico passando per la musica e per la cultura”, conclude il suo saluto l’assessora Nocentini. “Va riconosciuto a Valenti e alla sua organizzazione la capacità di raccordarsi in modo intelligente con la struttura ricettiva della zona; è stata infatti stipulata un’intesa con le associazioni degli albergatori per regolare l’offerta e consentire al maggior numero di persone di alloggiare bene e a buon prezzo, per godere così al massimo dello spettacolo offerto consentendone l’ingresso gratuito”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arezzo Wave 2014 torna nella sua sede natale, pieno di grandi novità Arezzo Wave 2014 torna nella sua sede natale, pieno di grandi novità ultima modifica: 2014-07-09T00:06:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento