Pisa accoglie dieci bambini Saharawi

Dieci bambini Saharawi, dell’età di circa dieci anni, sono arrivati a Pisa e si fermeranno per due settimane per visitare il nostro territorio. Saranno protagonisti di varie iniziative di gemellaggio e integrazione. Tra queste: domenica 6 luglio alle 19 (presso la scuola dell’infanzia in via Giusti a Ghezzano) una festa aperta a tutta la cittadinanza con danze, balli, video sul popolo Saharawi e cena. E lunedì a Molina di Quosa la partita di calcio Italia-Saharawi.

Dagli anni ’70 il popolo saharawi è stato espulso dalle proprie terre, il Sahara Occidentale occupato dal Marocco, e vive nei campi profughi in territorio algerino. Da molti anni Pisa ospita periodicamente un gruppo di bimbi che nella nostra città possono usufruire di controlli medici e sanitari appropriati. Il progetto è realizzato dal Comune di Pisa, Comune di San Giuliano Terme e Società della Salute e si avvale della collaborazione della Consulta del Volontariato di San Giuliano, del Centro Sportivo Italia, e di altre associazioni

Venerdì 4 luglio l’assessore al sociale del Comune di Pisa Sandra Capuzzi e l’assessore alla scuola di San Giuliano Elettra Stradella, nella sala Regia di Palazzo Gambacorti, hanno accolto i dieci bambini. A tutti sono stati regalati zaini e materiale scolastico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa accoglie dieci bambini Saharawi Pisa accoglie dieci bambini Saharawi ultima modifica: 2014-07-06T01:29:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento