Roma, saranno riconosciuti i matrimoni omosessuali celebrati all’estero

marino roma pride“Questo è un governo di sinistra. Il Gay Pride si è tenuto per 20 anni e questa è la prima volta che un sindaco insieme ai 15 presidenti dei municipi attraversano tutta la città. Quando si tratta di diritti civili non arretriamo davanti a nessuno. Io ho non ho paura della parola matrimonio e noi riconosceremo – o almeno io chiederò che possano essere riconosciuti – i matrimoni, qualunque sia il sesso degli sposi, che sono celebrati all’estero“. Lo afferma il sindaco di Roma Ignazio Marino durante un dibattito di Sel.
9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, saranno riconosciuti i matrimoni omosessuali celebrati all’estero Roma, saranno riconosciuti i matrimoni omosessuali celebrati all’estero ultima modifica: 2014-06-28T00:04:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento