Nola, Fiat manichino di Marchionne licenziati quattro operai

Il impiccato era stato esposto nelle manifestazioni di inizio giugno. La protesta ha portato al licenziamento di quattro operai in cassa integrazione del polo logistico Fiat di Nola. Lo comunica il comitato di lotta cassintegrati e licenziati della Fiat.  Gli operai licenziati saranno davanti alla fabbrica per un presidio ai cancelli.

Lascia un commento