Rinnovo contratto ccsl Fiat nota dell’Ugl

“Da parte nostra c’è sempre stata la volontà di arrivare presto ad un accordo sul rinnovo del ccsl (contratto collettivo specifico di lavoro di primo livello) e in particolare sulla parte economica ci stiamo preoccupando, con l’una tantum proposta, di mantenere parametri sui minimi contrattuali che, anche nei momenti di crisi, devono essere garantiti”. 

E’ questo il punto che i tre membri lucani del coordinamento nazionale Ugl del Gruppo Fiat e Cnh, Giovanni Tancredi, Donato Russo e Giuseppe Giordano, hanno condiviso e dato mandato al segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Maria Antonietta Vicaro, di trattare con i vertici Fiat. 

“Sin da quando è iniziata questa lunga trattativa – dichiarano i tre segretari- è stato portato avanti un percorso di condivisione, cercando anche di cogliere le nuove opportunità legate a strumenti come il Wcm. Ora, non possiamo cancellare il lavoro fatto fino ad oggi: è necessario arrivare presto ad un accordo sull’una tantum per non vanificare l’impegno che sia i sindacati che l’azienda hanno messo in questa trattativa”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rinnovo contratto ccsl Fiat nota dell’Ugl Rinnovo contratto ccsl Fiat nota dell’Ugl ultima modifica: 2014-06-17T00:47:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento