Civitavecchia, omicidio di Luigi Solano tre fermi

L’accusa è di essere coinvolte nell’omicidio di Luigi Solano, il siciliano di 31 anni trovato morto venerdì scorso vicino alla stazione di Santa Severa Nord nascosto tra le erbacce. Si tratta di due uomini e una donna, tra i 33 e i 34 anni. Secondo gli investigatori, il movente del delitto sarebbe di natura passionale. Uno dei fermati sarebbe stato geloso delle avances della vittima nei confronti della sua compagna.

Lascia un commento