Dipendente sottrae i soldi dei ticket del presidio ospedaliero di Sassoferrato

In manette una dipendente dell’Asur, arrestata dai Carabinieri di Fabriano con l’accusa di peculato e falso ideologico. La donna, residente a Fabriano, da circa un anno sottraeva i soldi dei ticket del presidio ospedaliero di Sassoferrato. Denaro di cui aveva la disponibilità in ragione del suo incarico.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin