Cassano allo Jonio, Papa Francesco incontrerà carcerati ed ammalati

Bergoglio giungerà in Calabria intorno alle 9 di sabato 21 giugno. Atterrerà nel piazzale del carcere di Castrovillari per la visita ai detenuti, al personale penitenziario e alle loro famiglie. Si tratta del penitenziario nel quale sono detenuti, tra gli altri, i familiari del piccolo Cocò, ucciso insieme al nonno e ad un’altra persone alcuni mesi fa.

Sempre in elicottero, Francesco raggiungerà Cassano. Alle 11 l’atterraggio allo stadio comunale “Pietro Toscano”: dopo una breve cerimonia di accoglienza, avrà luogo il trasferimento al vicino centro di cure palliative per malati terminali “San Giuseppe Moscati”. A mezzogiorno, dopo aver attraversato in auto via Salvo D’Acquisto, via Giovanni Amendola e corso Garibaldi, il Papa, in cattedrale, avrà un incontro riservato con il clero diocesano. Alle 13  sarà al seminario diocesano “Giovanni Paolo I”, dove offrirà il pranzo ai poveri della Caritas diocesana e ai giovani della comunità terapeutica di recupero “Saman”. Nel pomeriggio, alle 14.30, altra visita. Papa Bergoglio visiterà gli anziani dell’istituto “Casa Serena”.

Quindi la ripartenza in auto alla volta di Sibari, per la Santa Messa che sarà celebrata nella spianata dell’area ex Insud, con inizio fissato alle 16.30. Prima, però, passaggio tra i diversi settori a bordo della papamobile, per stringere in un unico, affettuoso abbraccio le decine di migliaia di fedeli che hanno già richiesto il pass.

Alle 18, il Santo Padre ripartirà per Roma, con l’elicottero che decollerà dalla piazzola attrezzata alle spalle del palco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cassano allo Jonio, Papa Francesco incontrerà carcerati ed ammalati Cassano allo Jonio, Papa Francesco incontrerà carcerati ed ammalati ultima modifica: 2014-06-02T01:41:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento