Bergamo, ritrovato il cuoco Antonio Garsone

L’uomo di 63 anni mancava dalla sua abitazione da domenica scorsa. Antonio Garsone, dipendente dell’Albergo Popolare di Bergamo, era ospite da qualche giorno a casa di una conoscente, ma i familiari non lo sapevano e hanno fatto scattare le ricerche.

Il cuoco non sapeva di essere ricercato e non si era preoccupato fino a quando la notizia è stata diffusa dai media.

Lascia un commento