Serie B, un ottimo Crotone conquista tre importanti punti Play-off

stefano pettinariMancosu, Bernardeschi e Pettinari i goleador della serata magica

bernardeschiNotte magica doveva essere e così è stato in occasione dell’ultimo incontro casalingo. Pubblico delle grandi occasioni, ha occupato ogni gradino di tutte le gradinate dello stadio come voleva la società avendo praticato un basso prezzo per l’ingresso di alcuni settori. Squadra ospite con l’obbligo di conquistare l’intera posta per rimanere nel giro play-off.

boscagliamarco mancosuTanti eventi che facevano pensare ad una serata indimenticabile negli anni a seguire e così è stato. Nulla ha turbato l’evento di sport evaso sul verde terreno dell’Ezio Scida nonostante la posta in palio. Anche un intermezzo curioso al decimo quando l’arbitro ha fatto cambiare le maglie ai pitagorici perché assomigliavano a quelle degli ospiti.

Mister Drago in settimana ha lavorato sulla solita formazione che dall’inizio dell’anno sta onorando il campionato e la classifica.

Con riferimento al pareggio esterno di Stabia, conseguito la settimana scorsa, fatto un solo cambio, fuori Ishak dentro Pettinari. Sarà proprio quest’ultimo a mandare in delirio i tifosi quando al minuto cinquantaduesimo ha messo dentro il pallone del vantaggio con un perfetto tiro da fuori area.

La serata non era iniziata al meglio per gli uomini di mister Drago avendo sofferto l’urto e la ripartenza del Trapani con Basso a centrocampo e con il duo Abate, Mancuso. Il primo pericolo per il Crotone al settimo minuto sventato da Gomis. La migliore occasione per i locali al ventiduesimo minuto con Bernardeschi che colpisce la parte bassa del palo alla sinistra di Marcone. Altra possibilità per passare in vantaggio con Pettinari al ventinovesimo minuto quando ha costretto il portiere avversario a compiere un miracolo per respingere il pallone colpito di testa.

Due minuti dopo è il Trapani che si porta in vantaggio con Mancosu insaccando di testa il pallone dopo che aver colpito il palo.

Gelo sugli spalti ma per poco. L’incitamento dei tifosi si fa più insistente ed è raccolto dai rossoblù che iniziano ad amministrare la partita con ottime giocate. Il pareggio arriva al trentottesimo minuto per merito di Bidaoui che in area di rigore costringe Abate ad atterrarlo. Rigore trasformato con intelligenza da Bernardeschi.

Termina il primo tempo con il Crotone che non corre particolari rischi pur avendo di fronte quel marpione di Mancosu coadiuvato da Abate ottima spalla.

Ad inizio ripresa e per tutta la seconda parte è un monologo del Crotone che non vuole rinunciare al successo. Il gol del vantaggio, già descritto in precedenza, poteva essere affiancato da altre marcature con Pettinari, Bernardeschi, Dezi se fossero stati più precisi in fase di conclusione. Va bene così ed è giusto affermare che il voto più alto lo merita Pettinari e tutta la difesa in blocco che non ha dato molto spazio alle punte avversarie. Nota positiva a parte per il tecnico Drago che dopo quest’incontro è ad un passo dal realizzare il sogno della sua vita calcistica, disputare i play-off con la squadra della sua città.

Onore e merito al tecnico Boscaglia, dato in partenza per Cagliari, ed al crotonese del Trapani Abate, giocatore leale e tecnicamente valido.

Venerdì si deciderà il definitivo destino a proposito dei play- off in quel di Palermo, dove il Crotone dovrà andare per conquistare l’intera posta.

Crotone     2

Trapani      1

Marcatori: Mancosu 31°, Bernardeschi ( R ) 38°, Pettinari 52°

Crotone (4-3-3): Gomis, Del Prete, Suagher, Cremonesi, Mazzotta (Matute), Cataldi, Dezi, Crisetig, Bernardeschi (Meola), Pettinari, Bidaoui (De Giorgio). All. Drago

Trapani (4-4-2): Marcone, Ferri, Pagliarulo, Rizzato, Terlizzi (Martinelli), Basso (Junco), Pirrone (Gambino), Ciaramitaro, Nizzetto, Abate, Mancuso. All. Boscaglia

Arbitro: Alessandro Di Paolo (Avezzano)

Coll. Giorgio Peretti (Verona) Ciro Carbone (Napoli)

Quarto giudice: Francesco Borriello (Mantova)

Ammoniti: Abate, Pirrone, Cataldi, Bernardeschi

Espulso: Ferri (doppia ammonizione)

Angoli: 5 a 4 per il Crotone

Recupero: 5 e 6 minuti

Spettatori totali 8245 (ospiti 60)

Risultati quarantunesima giornata

Novara – Varese0-0    (sabato 24 ore 18.00)

Pescara – Modena       2-2    (ore 18.00)

Spezia – Bari               2-0

Cittadella – Empoli     2-2

Brescia – J. Stabia       4-1

Cesena – Latina           1-3

Siena – Padova            2-0

Ternana – Palermo      1-2

Avellino – Reggina     3-0

Crotone – Trapani       2-1

Carpi – Lanciano         2-2

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie B, un ottimo Crotone conquista tre importanti punti Play-off Serie B, un ottimo Crotone conquista tre importanti punti Play-off ultima modifica: 2014-05-26T01:26:10+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento