Reggio Calabria, Chiara Rizzo in carcere ad Arghillà

Lady Matacena è giunta martedì sera all’aeroporto su un volo proveniente da Roma, accompagnata da due agenti della Dia. Appena scesa, Chiara Rizzo è salita su un’auto della Dia che ha lasciato lo scalo scortata dalla polizia alla volta del carcere reggino di Arghillà. Prima, breve sosta in Questura per le foto segnaletiche.

In aeroporto anche il suo legale Bonaventura Candido, secondo cui alla Rizzo “è stato impedito il diritto alla difesa”.

Lascia un commento