Morto Arthur Gelb uno dei giganti nella storia del New York Times

Si è spento a 90 anni nel suo appartamento di Manhattan. Eterno secondo rispetto a A.M. Rosenthal, Gelb fu una delle figure che più hanno plasmato il giornalismo al New York Times e a New York: sono da ricondurre a lui, ad esempio, le grandi inchieste di cronaca sulla corruzione sistemica della polizia provocate dalle rivelazioni del poliziotto Frank Serpico e sulle importazioni illegali di antichità dall’Italia finite al Metropolitan Museum.

Lascia un commento