Firenze, Scuola Dino Compagni nell’ex convitto dell’Istituto dei ciechi

La scuola Dino Compagni nel palazzo che ospita l’assessorato all’educazione. È possibile realizzare la soluzione individuata dall’assessorato all’educazione, e confermata dai tecnici del Comune, per accogliere gli studenti durante la costruzione del nuovo istituto secondario di primo grado.
Le classi saranno sistemate al primo piano dell’edificio di via Nicolodi 2, nell’intera ala dell’ ex convitto dell’Istituto dei ciechi, oltre che in alcuni spazi adiacenti attualmente utilizzati dall’assessorato.
L’obiettivo è evitare la complicazione di un cantiere per la nuova scuola in due tempi, con la Dino Compagni ancora attiva, e anche la realizzazione di una struttura prefabbricata che nella prima ipotesi di lavoro avrebbe dovuto ospitare una parte delle classi.

Lascia un commento