Domenica a Palazzo Marino le poesie di Szymborska, Neruda, Merini, Saba

Palazzo Marino si apre alla città per la lettura pubblica dei versi di alcuni importanti poeti, dalla Szymborska a Neruda, dalla Plath a Senghor, dalla Merini a Saba, dalla Browning a Lasker Shuler in occasione della rassegna letteraria “Area P, Milano incontra la poesia”, promossa dal Comune. Domenica 11 maggio, alle ore 10:30, si terrà “Versi e universi” la performance di poesie, immagini e musiche dal vivo a cura degli allievi del liceo Cavalleri.

“Area P. Milano incontra la poesia” è un’iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano: poeti, editori e attori dedicano un’ora alla poesia, una domenica al mese, leggendo componimenti in versi, interpretando un autore o una scelta di brani. L’ingresso in Aula consiliare è gratuito fino a esaurimento posti.

“Area P offre a centinaia di milanesi e turisti l’opportunità di condividere gratuitamente il bene universale della cultura nel cuore della città. E questa occasione dimostra che i giovani continuano ad amare la poesia. Lo testimonia la passione con cui i questi ragazzi presentano e interpretano le poesie di alcuni grandi autori e ne fanno risuonare il profondo valore artistico in modo vivo e originale” ha detto il Presidente del Consiglio comunale – “Area P porta i versi di grandi poeti a Palazzo Marino, nella ‘casa dei milanesi’ – ha detto l’assessore alla Cultura –. Un appuntamento ormai tradizionale e insieme un’occasione imperdibile che apre l’Aula consiliare alla città, per una domenica al mese, e la riempie di parole e delle voci di poeti, artisti, lettori appassionati”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Domenica a Palazzo Marino le poesie di Szymborska, Neruda, Merini, Saba Domenica a Palazzo Marino le poesie di Szymborska, Neruda, Merini, Saba ultima modifica: 2014-05-09T00:38:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento