Portofino, arresti domiciliari per Andrea Miroli ha investito e ucciso il vigile Stefano La Rizza

L’investitore ha 34 anni ed è il figlio del noto ristoratore di Portofino Luigi Puny Miroli. Domenica scorsa con la sua auto ha investito e ucciso un agente di polizia municipale di Portofino, Stefano La Rizza, 31 anni. Andrea Miroli, che guidava nonostante gli fosse stata ritirata la patente, ha ammesso di assunto droga il giorno prima. La misura è stata concessa dal Gip Ferdinando Baldini che ha convalidato l’arresto. Andrea Miroli è accusato di omicidio colposo aggravato dall’uso di droga e dalla violazione del codice della strada.

Lascia un commento