Vinzaglio, automobilista di Palestro travolge e uccide il carabiniere Ciro Vitale originario di Grottaglie

Il militare pugliese di 29 anni è stato investito da un automobilista in stato di ebbrezza sulla provinciale dei Cairoli, poco prima della frazione Cascinotti Corona di Vinzaglio. Con un collega della stazione dei Carabinieri di Cameriano si era recato sul posto per prestare assistenza a un carro attrezzi che stava soccorrendo un automobilista bloccato dalla foratura di tre gomme. Un uomo di 52 anni di Palestro era al volante di una Audi TT e stava viaggiando verso Robbio. Forse per l’elevato tasso alcolico non si è accorto della presenza dei Carabinieri sul lato opposto della strada e li ha falciati per poi fermarsi a duecento metri di distanza. Ciro Vitale è stato scaraventato ad una trentina di metri, per lui non c’è stato nulla da fare. Era in servizio alla stazione di Cameriano da un anno. L’altro Carabiniere è rimasto ferito a una gamba. I rilievi sul posto sono stati eseguiti dalla Stradale di Vercelli.

Lascia un commento