Cosenza, Family Bank disposto l’arresto per il ginecologo Giacinto Ettore Caroselli

Trentotto persone denunce e beni sequestrati per 3,5 milioni. Un arresto. E’ il bilancio dell’operazione Family Bank condotta dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Cosenza insieme ai Carabinieri della sezione di pg della Procura contro i vertici ed i componenti gli organi sociali della Bcc di Cosenza, in liquidazione coatta per dissesto.

L’arresto è stato disposto per l’ex presidente Giacinto Ettore Caroselli, ginecologo, già condannato per violenza sessuale e ora latitante.

Lascia un commento