Catania, terminate le riprese del lungometraggio horror The Perfect Husband

bret e tania2Nicola e Viola, coppia traumatizzata dalla perdita del figlio, decidono di trascorrere un romantico weekend nella sperduta casa di campagna dello zio. Inizialmente le ore trascorrono tranquille tra brindisi e cenette al lume di candela, le cose però precipitano quando i due si ritrovano in intimità e Nicola, da dolce e premuroso maritino, si trasforma improvvisamente in un folle omicida. Ecco in sintesi la trama di “The Perfect Husband”, “Il marito perfetto”, il nuovo lungometraggio “horror”, diretto da Lucas Pavetto, giovane regista italo-argentino. Il film riesce in meno di quaranta minuti a condensare tutti gli elementi propri del thriller, con uno sviluppo narrativo capace di incollare alla sedia. Le riprese iniziate il 3 aprile, si sono appena concluse.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAGirato interamente in Sicilia: Catania, Trecastagni, Vizzini, Pedara. Un cast eccezionale ha visto impegnati i migliori attori emergenti americani, inglesi ed italiani. Bret Roberts (nella foto in alto con Tania Bambaci), che interpreta Nicola, il marito che da dolce e romantico si trasforma in un sadico torturatore; Gabriella Wright (nella foto sinistra) Viola, la moglie che verrà torturata; Carl Wharton, guardia forestale, vigilante notturno che si ritrova alla porta della baita isolata; Daniel Vivian, che interpreta un meccanico. L’unica attrice italiana presente nel cast, la siciliana (Barcellona di Pozzo di Gotto, già Miss Mondo Italia 2011), Tania Bombaci (nella foto in alto insieme a Bret Roberts), che interpreta il ruolo di una psicologa.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA“Il Marito Perfetto” di Lucas Pavetto, ricicla il classico dramma della gelosia (lui-lei-l’altro… ma l’altro esiste per davvero?) che si coniuga proprio attraverso questi due modus operandi: da un lato violenza ed efferatezze, dall’altro un humour nero e macabro che ha il potere di rendere il tutto quasi cartoonesco, violando con l’ironia le carte del dramma familiare messo in atto. “Se da un lato ho stimolato il pietismo dello spettatore – afferma il regista Lucas Pavetto – raccontando lo sfaldamento di una coppia a causa della drammatica perdita di un figlio appena nato o grazie alle incomprensioni create da assurdi ragionamenti dettati unicamente dalla gelosia, dall’altro ho cercato di mirare, al ludico piacere dell’appassionato, proponendogli scene di tortura ed esaltate corse notturne nella foresta. La Sicilia è una terra straordinaria – continua il regista – ci siamo trovati benissimo, un vero set cinematografico naturale. Pieni di mistero i boschi di Trecastagni e Vizzini, dove si sono girate le riprese più intense, piene di suspense.” The Perfect Husband, distribuzione Prima Visione, sarà proiettato a fine Ottobre di quest’anno in Nord America, Inghilterra, Francia, Spagna, mentre, in Italia, andrà in programmazione a Novembre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, terminate le riprese del lungometraggio horror The Perfect Husband Catania, terminate le riprese del lungometraggio horror The Perfect Husband ultima modifica: 2013-04-28T08:12:10+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0