Fasano, arrestato architetto con armi e proiettili

Nel box auto in uso al professionista c’erano più di mille proiettili, un lanciarazzi, una pistola calibro 22, banconote false e anche droga (un grammo di cocaina) e sostanza da taglio.

Lo hanno scoperto i carabinieri di Fasano in provincia di Brindisi che hanno arrestato l’architetto, di 36 anni, fino a oggi un volto sconosciuto alle forze di Polizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fasano, arrestato architetto con armi e proiettili Fasano, arrestato architetto con armi e proiettili ultima modifica: 2012-07-07T03:18:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0