Mesagne, veglia di preghiera per Veronica, Vanessa, Selene, Azzurra e Sabrina

L’Italia scossa da crisi e terremoto, si interroga sull’attentato alla scuola di Brindisi. E Mesagne si ritrova in preghiera per le ragazze ferite. In tantissimi hanno partecipato venerdì sera nel piazzale antistante la parrocchia santuario “Mater Domini”, ad una veglia di preghiera e di riflessione in segno di vicinanza alle cinque studentesse ferite nell’attentato di Brindisi del 19 maggio scorso dinanzi alla scuola Morvillo Falcone, nel quale è morta la sedicenne Melissa Bassi.

La veglia è stata organizzata dalla Pastorale giovanile diocesana e vuole rappresentare l’abbraccio di tutta la comunità a Veronica, Vanessa, Selene, Azzurra e Sabrina.

Lascia un commento