Bando per l’acquisto 46 box auto nel quartiere Cariti di Baronissi

Il piano di riqualificazione e completamento del quartiere residenziale di Cariti apre la fase di acquisto dei 46 box auto interrati previsti in piazza Madre Teresa di Calcutta. Il Comune di Baronissi (SA) intende realizzare e trasferire la proprietà dei box auto interrati, in autofinanziamento con le somme che si ricaveranno dalle vendite, aventi le seguenti caratteristiche tipologiche: 44 box auto di superficie complessiva pari a 26,53 mq comprensiva di spazi accessori con superficie utile di 19,16 mq al costo unitario di 23mila euro; 2 box auto di superficie complessiva pari a 32,20 mq comprensiva di spazi accessori con superficie utile di 24,83 mq al prezzo di 30mila euro.

Le condizioni e modalità indicate nel bando sono reperibili in versione integrale all’Ufficio relazioni con il Pubblico (U.R.P), e sul sito internet www.comune.baronissi.sa.it. La domanda, indirizzata al Sindaco del Comune di Baronissi, piazza della Repubblica, 1 – 84081 Baronissi (SA), dovrà essere prodotta secondo il fac-simile allegato al bando e dovrà essere spedita entro il giorno 31 ottobre 2011.

Il piano prevede, oltre ai box, la realizzazione della piattaforma di edilizia residenziale sociale (Social Housing) dell’area Cordasco con la costruzione di circa 120 alloggi e 20 negozi. Nell’area, che completerà l’intero quartiere Cariti, andranno ad insediarsi circa 439 abitanti per una superficie complessiva di 8350 metri quadri, oltre alla realizzazione di verde attrezzato, parcheggi ed un sistema di servizi integrativi costituito da area polifunzionale per la musica, il teatro ed un asilo nido.

Sempre sull’area, la cui riqualificazione è propedeutica al definitivo completamento del quartiere Cariti, insisteranno attività commerciali che si andranno ad aggiungere ai 20 negozi già previsti e saranno adibite zone per parchi gioco per bambini e aree attrezzate a verde. Il piano prevede anche la definizione della viabilità di collegamento tra viale Pertini e via De Nicola attraverso un intervento che consentirà di decongestionare l’area del quartiere con una positiva ricaduta su via Ferreria/via Convento. Grande attenzione è stata rivolta al decoro urbano ed alla vivibilità: un lungo viale alberato di oltre un chilometro renderà più gradevole e pulita l’area, i bambini avranno aree verdi ed attrezzate dove poter giocare in sicurezza.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin