Referendum per l’abrogazione della legge elettorale, il sindaco di La Spezia aderisce

Presso la  Segreteria Generale del Comune della Spezia è possibile sottoscrivere il referendum per l’abrogazione completa dell’attuale legge elettorale nazionale, basata su liste bloccate, e per la sua sostituzione con la legge precedente basata sui collegi uninominali. I cittadini possono firmare  tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12. Il sindaco della Spezia Massimo Federici   ha sottoscritto il referendum. “Firmo – ha dichiarato il sindaco  –  il referendum contro una legge elettorale  che, alla prova dei fatti, ha confermato di essere pessima. Quella legge ha fatto male al Parlamento, alle istituzioni, alla democrazia.   Se l’adesione al referendum sarà forte, sarà una spinta e un sostegno affinché finalmente si affronti questo punto cruciale per  il Paese. Concluso l’esame della manovra economica, al primo posto dei lavori del Parlamento ci deve essere l’esame di una nuova legge elettorale, per la quale esistono già  valide proposte di legge. Se tale obiettivo sarà mancato per ostruzionismo e opportunismi, allora è sacrosanto che i cittadini si pronuncino direttamente”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin