Gualdo Tadino, cambia immagine il sito del Museo dell’Emigrazione

E’ on-line da pochi giorni e già è boom di visite da tutto il mondo per il sito www.emigrazione.it, portale che accompagna da ben dieci anni le intense attività del Museo dell’Emigrazione “Pietro Conti”, Centro di Ricerca sull’Emigrazione Italiana. Numerosi i cambiamenti, sia dal punto di vista dell’inserimento di nuove tecnologie, che hanno reso il sito più immediato e di facile navigabilità, sia dal punto di vista estetico e grafico, con il rinnovo delle sezioni “Archivio Fotografico”, dal quale è possibile scaricare bellissime immagini d’epoca, e “Didattica”, che presenta il vasto insieme dei laboratori che fanno parte della nuova offerta formativa per le scuole di ogni ordine e grado. “Novità assoluta e fiore all’occhiello è la rubrica d’informazione Emigrazione Magazine. L’Italia nel mondo, il mondo in Italia”, spiega il Direttore Catia Monacelli, “il magazine nasce dalla pluriennale esperienza del Museo, è una rubrica dedicata non solo alla storia, ma anche agli scenari che hanno cambiato l’attuale volto dell’Italia, da terra d’emigranti a paese d’immigrazione. Un universo di interscambi e comunicazione che vedono fuori dall’Italia un’altra Italia: sessanta milioni di connazionali sparsi in tutti i continenti. Una sezione particolare è dedicata a tutte le nuove pubblicazioni che vengono editate sia in tema d’emigrazione italiana che d’immigrazione”. Il magazine racconta il variegato mondo tricolore: la ricerca, gli studi storici, l’associazionismo, le eccellenze culturali ed imprenditoriali che vedono coinvolti i connazionali all’estero e in Italia; ed ancora: l’Italia di oggi, le nuove correnti migratorie, difficoltà e successi di chi compie lo stesso viaggio che cento anni fa coinvolse gli italiani; fino ad arrivare alle nuove forme di mobilità, dal Sud al Nord d’Italia, alla ripresa delle partenze per l’estero, alle storie esemplari dei “cervelli in fuga”. “Le parole identità e pluralità”, aggiunge Daniela Menichini, Responsabile didattica, “sono il filo conduttore; la nuova rivista on-line è piattaforma e luogo d’incontro tra storie di vita e culture diverse: biografie, persone e personaggi, passato e attualità, le comunità degli italiani all’estero, le nuove correnti immigratorie che coinvolgono la penisola italiana”. Per saperne di più ed inviare articoli e comunicati di approfondimento è possibile scrivere ad info@emigrazione.it.