Bolzano, da settembre va rinnovata l’esenzione ticket

L’Assessorato provinciale alla sanità informa che dal 1° settembre deve essere rinnovata l’autocertificazione per l’esenzione dal ticket sanitario per età e reddito, figli a carico, disoccupati e pensionati al minimo mediante l’apposito modulo. Il nuovo modulo per il rilascio dell’auto­certificazione è disponibile nelle farmacie, pressi i distretti sanitari e le strutture sanitarie. Il modulo può essere scaricato, inoltre, dalla Rete Civica dell’Alto Adige all’indirizzo: http://www.provincia.bz.it/it/search.asp. La Ripartizione provinciale della sanità invita la popolazione a controllare prima di compilare il modulo e sulla scorta della documentazione reddituale che i limiti massimi di reddito dell’anno 2010, previsti per beneficiare dell’esenzione ticket, non siano stati superati. Con ogni probabilità è l’ultimo anno che in provincia di Bolzano deve essere utilizzato il modulo di autocertificazione per l’esen­zione ticket. Dal 1° settembre 2012, infatti, anche in provincia di Bolzano gli appartenenti a nuclei famigliari con un reddito complessivo annuale non superiore a Euro 36.151,98, i titolari di pensione sociale e di pensione al minimo, i quali hanno diritto all’esenzione ticket per motivi di reddito, verranno rilevati tramite il Sistema informatico della tessera sanitaria. Per molte persone non sarà quindi più necessario rilasciare un’autocertifi­cazione ai fini dell’esenzione ticket. I disoccupati, non essendo rilevabili dal Sistema della tessera sanitaria, dovranno continuare a rilasciare un’autocertificazione anche dopo il 1° settembre 2012, ma solo presso i Distretti sanitari. I figli a carico, i quali solamente in provincia di Bolzano hanno diritto all’esenzione ticket, sono parimenti non rilevabili dal Sistema tessera sanitaria. Per loro la Ripartizione della sanità troverà una nuova soluzione entro il 1° settembre 2012, affinché anche per loro non sia più necessario rilasciare un’autocertificazione ai fini dell’esenzione ticket. Il nuovo modulo in vigore dal 1° settembre 2011 contiene già i codici di esenzione previsti a livello nazionale: E01 per persone di età inferiore a 6 o superiore a 65 anni con reddito familiare complessivo riferito all’anno precedente non superiore ad Euro 36.151,98; E02 per i disoccupati e loro familiari a carico con i limiti di reddito previsti;  E04 per i titolari di pensione al minimo, di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico con i limiti di reddito previsti. L’assessore provinciale Richard Theiner è favorevole all’abolizione del modulo di autocertificazione per l’esenzione ticket, in quanto a causa di errori nella sua compilazione ha comportato spesso conseguenze penali per gli utenti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin