Bari rivolta immigrati Cara, solidarietà del Presidente Schittulli alle forze dell’ordine

In seguito alle violente proteste degli immigrati ospiti del Cara di Bari-Palese (Centro di accoglienza dei richiedenti asilo), che sin dalle prime luci di questa mattina hanno occupato i centri nevralgici della viabilità urbana e le linee ferroviarie, armati di spranghe e sassi, il Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, esprime piena solidarietà agli uomini delle forze dell’ordine coinvolti negli scontri e rimasti feriti, che tutelano con spirito di abnegazione e alto senso del dovere la vita civica della nostra comunità. “E’ universalmente riconosciuto  il nostro spirito di solidarietà cattolico-cristiana – sostiene il Presidente Schittulli –che va sempre tutelato, però, nel reciproco rispetto della legalità e del modus vivendi della comunità ospitante. All’esasperazione non si risponde con la violenza, sempre e comunque inaccettabile, in particolar modo verso una terra, come quella di Bari, che da sempre si è prodigata per rispondere concretamente ai bisogni di accoglienza degli immigrati, provenienti non soltanto dal Nord-Africa, ma da ogni parte del mondo”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin